I foggiani che vogliamo



Eventi
16/09/2014
Foggia Teatro Festival - III edizione
30/06/2014
Ricollocata la cosiddetta "Croce di Carlo V"
  archivio eventi
 

Inserita il: 03/05/2006

Foggia da leggere

Venerdi´ 5 maggio, ore 20,00, Sala Rosa del Vento, 3° appuntamento “Foggia da leggere”, con brani scelti di libri e periodici fine ‘800, inizi ‘900, e canti dimenticati della tradiz La Fondazione Banca del Monte “D.S.Ceci” promuove venerdi´ 5 maggio alle ore 20,00 il 3° incontro di letture di brani tratti da opere di autori foggiani: saggi, racconti, articoli su avvenimenti della storia e storiografia della nostra citta´ dal titolo, appuntamento ormai consolidato col nome di “Foggia da leggere”.

Nato da un´idea del presidente della Fondazione avv. Andretta, “Foggia da leggere” ha incontrato la passione del ricercatore e giornalista Michele dell´Anno, autore di “Foggia un´antica traccia”, uno dei testi attualmente piu´ consultati delle biblioteche foggiane relativamente alle tradizioni popolari della nostra citta´, estimatore di autori dimenticati come Esther Loiodice (fondatrice del Museo Civico a cui l´Universita´ ha intitolato il centro di documentazione visiva delle tradizioni) e “riscopritore” di canti della tradizione datati alla seconda meta´ dell´800, trascritti e conservati da Amelia Rabbaglietti e Umberto Renzulli.

Michele dell´Anno ha dunque riproposto, con Giustina Ruggiero, nei precedenti e affollati incontri in Fondazione, brani di Esther Loiodice, pagine scelte di autori che sono stati usati come fonte (spesso non citata) di tante ricerche: Michele Papa, Michele Vocino, Antonio Lo Re, e alcuni dei canti salvati da Rabbaglietti-Renzulli.
In “Foggia da leggere” n. 3, dell´Anno proporra´ il frutto di una ulteriore ricerca nelle biblioteche comunale e provinciale: brani, oltre che di Loiodice, figura tutta da riscoprire, anche di autori come Filippo Bellizzi, poeta e dialettologo, il giornalista Oreste Bucci sul mese di maggio della Foggia fine ´800, inizi ´900, quando il tempo della fiera era tempo di divertimenti, e ancora un lungo articolo sull´episodio dell´assalto al Municipo del 1898, la “rivolta del pane”, quando anche l´archivio comunale ando´ in fiamme, Giovanni Raho sulla “casa fatta col vino”, l´economista Michele Papa sulla transumanza, l´antropologo Saverio La Sorsa.

Letture scelte anche per la piacevolezza e la curiosita´ degli argomenti, stimolo per ulteriori approfondimenti sulla nostra cultura. Saranno eseguiti anche alcuni canti della nostra tradizione, che continua ad esistere attraverso le trascrizioni anche se, come per tante altre cose, non e´ rimasta memoria di musica popolare foggiana. La Fondazione intende cosi´ farsi diretta promotrice di incontri di forte valenza divulgativa sulla storia, la memoria, il ricco patrimonio tradizionale di Foggia.
 
 Home | Storia | Statuto | Organigramma | Sede e Patrimonio | Bilancio | Attività | Pubblicazioni | Link | Contattaci
 Copyright 2021 Fondazione Banca del Monte "Domenico Siniscalco Ceci"
 powered by netplanet