I foggiani che vogliamo



Eventi
16/09/2014
Foggia Teatro Festival - III edizione
30/06/2014
Ricollocata la cosiddetta "Croce di Carlo V"
  archivio eventi
 

Inserita il: 19/02/2007

la Fondazione promuove l´archivio della memoria

I cittadini foggiani in possesso di documenti, foto o lettere sugli eventi bellici del ´43-´45 invitati a darne notizia in Fondazione
Il 22 luglio scorso, data commemorativa dei bombardamenti del
1943 su Foggia, in via Arpi fu inaugurata la mostra delle foto
scattate nella nostra citta´ e in provincia dalla VIII Armata Inglese
tra il 1943 e il 1944, che la Fondazione ha acquistato dall´Imperial
War Museum di Londra.
In quell´occasione, in un incontro-dibattito molto affollato, storici,
appassionati e cittadini comuni convennero sulla necessita´ di
approfondire le ricerche, attingere ad archivi non ancora
completamente sondati o finora inaccessibili e creare, anche con
l´aiuto dei sopravvissuti e dei familiari delle vittime, un centro di
documentazione sugli avvenimenti di quei mesi terribili.

In continuazione con l´impegno del recupero della memoria degli
avvenimenti tragici dal 1943 al 1945 a Foggia, concretizzato nel
2006 con l´acquisizione delle 206 foto del museo inglese, la
Fondazione si propone come punto di riferimento per la
costituzione di un archivio della memoria degli eventi bellici ancora
cosi´ incompleta e frammentaria.
Non solo. Le foto, i filmati e i documenti, frutto del lavoro di ricerca
degli storici, dell´Archivio di Stato, dell´Aeronautica Militare, di
archivi privati, saranno pubblicati in un volume, con annesso dvd,
che sara´ presentato il 25 aprile prossimo.
Si auspica che questa pubblicazione possa essere arricchita con
materiale inedito in possesso di privati.

Pertanto la Fondazione invita quanti abbiano conservato
documenti, fotografie, lettere su fatti accaduti a Foggia tra il 1943
e il 1945 a darne notizia e consegnarlo non necessariamente in
originale, ma anche in fotocopia, dischetto o cd, presso la sede
della Fondazione, in via Arpi, 152.
Nell´eventualita´ di poter inserire nel volume il materiale privato e´
stata fissata la data del 9 marzo come termine di presentazione
dei documenti.

Numeri di telefono utili
Fondazione BdM “Domenico Siniscalco Ceci” (aperta dal lunedi´ al
venerdi´ dalle ore 9,00 alle 12,30): 0881 712182
Giustina Ruggiero addetto stampa: 328 6128312




 
 Home | Storia | Statuto | Organigramma | Sede e Patrimonio | Bilancio | Attività | Pubblicazioni | Link | Contattaci
 Copyright 2021 Fondazione Banca del Monte "Domenico Siniscalco Ceci"
 powered by netplanet