I foggiani che vogliamo



Eventi
16/09/2014
Foggia Teatro Festival - III edizione
30/06/2014
Ricollocata la cosiddetta "Croce di Carlo V"
  archivio eventi
 

Inserita il: 24/10/2007

Dal 27 ottobre al 10 novembre mostra di Emilio Tadini in Fondazione

Inaugurazione 27 ottobre ore 18,00 con la prof.ssa Livia Semerari Sabato 27 novembre alle ore 18,00 si inaugura, nella sede della Fondazione una mostra delle opere dellŽartista Emilio Tadini. Saranno esposti otto olii e trenta disegni provenienti dallo CSAC di Parma. PresenteraŽ la mostra la prof.ssa Livia Semerari, docente di Storia dellŽArte Contemporanea dellŽUniversitaŽ di Foggia. La mostra resteraŽ aperta sino a sabato 10 novembre. Emilio Tadini, scomparso nel 2002, eŽ una delle figure piuŽ rappresentative dellŽarte italiana del secondo dopoguerra. Nato a Milano nel 1927, laureatosi in Lettere, si distingue immediatamente fra le voci piuŽ vive ed originali del dopoguerra. Esordisce nel 1947 sul "Politecnico" di Vittorini con un poemetto cui fa seguito unŽintensa attivitaŽ critica e teorica sullŽarte. Nel 1963 esce il suo primo romanzo "LŽarmi, lŽamore" cui seguono nel 1982 "LŽopera", nel 1988 "La lunga notte", nel 1992 il libro di poesie "LŽinsieme delle cose" e nel 1993 il romanzo "La tempesta". Fin dagli anni Cinquanta affianca al lavoro critico e letterario quello di pittore. Espone a Parigi, Stoccolma, Bruxelles, Londra, Anversa, Stati Uniti e Sudamerica. Nel 1978 e nel 1982 viene invitato alla Biennale di Venezia. Negli anni Ž80 e Ž90 espone in Italia e in Francia alcuni suoi importanti "cicli" e "trittici", forme nelle quali Tadini ha sviluppato la sua pittura, costruendo il quadro secondo una tecnica di sovrapposizione di piani temporali in cui ricordo e realta´, tragico e comico, giocano di continuo uno contro lŽaltro.
 
 Home | Storia | Statuto | Organigramma | Sede e Patrimonio | Bilancio | Attività | Pubblicazioni | Link | Contattaci
 Copyright 2021 Fondazione Banca del Monte "Domenico Siniscalco Ceci"
 powered by netplanet