I foggiani che vogliamo



Eventi
16/09/2014
Foggia Teatro Festival - III edizione
30/06/2014
Ricollocata la cosiddetta "Croce di Carlo V"
  archivio eventi
 

Inserita il: 17/03/2009

In preparazione alle giornate FAI di Primavera venerdiŽ 27 marzo 2009, alle 17,30, conferenza di Carmine De Leo su PIAZZA PURGATORIO E DINTORNI

In preparazione alla 17Ș Giornata FAI di primavera del 28-29
marzo 2009, la Fondazione BdM ha promosso una conversazione di
Carmine De Leo, ispettore Onorario del Ministero per i Beni e le
AttivitaŽ Culturali, socio ordinario della SocietaŽ di Storia Patria
per la Puglia e dellŽIstituto per la Storia del Risorgimento Italiano,
socio fondatore dellŽAssociazione Amici del Museo Civico, Vice
Presidente della Sezione di Foggia di Italia Nostra, sul tema:
PIAZZA PURGATORIO E DINTORNI, che si terraŽ venerdiŽ 27
marzo alle ore 17,30 nella Sala Rosa del Vento del palazzo di via
Arpi, 152.

Il tema della conferenza eŽ di grande interesse per chi ha a cuore
la memoria storica della nostra cittaŽ perché si tratta della piazza
che si estende intorno alla chiesa di Santa Maria della Misericordia,
volgarmente detta dei Morti perché fatta costruire dall
ŽArciconfraternita o Congregazione religiosa dei Bianchi, che
aveva il compito di recare gli ultimi conforti spirituali e seppellire i
condannati a morte.
La chiesa, costruita per la prima volta nel 1645 e riedificata piuŽ
grande nel 1650, si trova nel luogo dove sorgeva il palazzo dell
Žimperatore Federico II di Svevia.
Piazza del Purgatorio si sviluppa in gran parte sopra vasti
sotterranei, che lŽattuale piano stradale ha occultato alla vista del
passante; essi sono raggiungibili da varie grotte sparse sotto i
palazzi che si affacciano sulla piazza e sotto la cripta e la sacrestia
della stessa chiesa dei Morti.

La chiesa eŽ attualmente in fase di restauro dopo i lunghi lavori di
consolidamento strutturale.
Il progetto, predisposto dagli architetti Marilena Dembech, Michele
Stasolla e dallŽingegnere Giuseppe Zefferino, prevede il
consolidamento delle strutture murarie e del campanile, la
ricostruzione dei locali annessi alla chiesa, diruti in vico DŽAngioŽ,
e il restauro conservativo dellŽaltare monumentale (opera dei
marmorari lucchesi Fontana) e del cassettonato ligneo.

Appartengono al ciclo di 14 tele sul tema della Misericordia che
decoravano i due lati dellŽunica navata i due grandi dipinti
restaurati proprio dalla Fondazione.

Piazza del Purgatorio con la sua chiesa fa parte dei 580 beni aperti
in 210 cittaŽ italiane che il FAI invita a visitare per conoscerli e
proteggerli.
Foggia, indicata dal FAI come “luogo di chiese, palazzi e misteri
degli ipogei", oltre alla chiesa S.Maria della Misericordia presenta
con visite guidate anche lŽipogeo di San Domenico e palazzo
Buongiorno, sempre in piazza Purgatorio
 
 Home | Storia | Statuto | Organigramma | Sede e Patrimonio | Bilancio | Attività | Pubblicazioni | Link | Contattaci
 Copyright 2021 Fondazione Banca del Monte "Domenico Siniscalco Ceci"
 powered by netplanet