I foggiani che vogliamo



Eventi
16/09/2014
Foggia Teatro Festival - III edizione
30/06/2014
Ricollocata la cosiddetta "Croce di Carlo V"
  archivio eventi
 

Inserita il: 16/06/2010

Campagna di comunicazione per Foggiani migliori

Finanziata dalla Fondazione: spot, manifesti e edugame per una migliore qualita´ della vita nel capoluogo
E´ stata presentata ufficialmente nella sala “Rosa del Vento” della sede di Via Arpi la nuova campagna di comunicazione sociale promossa dalla Fondazione Banca del Monte “Domenico Siniscalco Ceci” di Foggia e intitolata “I Foggiani che vogliamo”.
“Almeno” e´ la parola chiave della nuova iniziativa: se anche non siamo irreprensibili, “almeno” cerchiamo di comportarci meglio.
Tre messaggi chiari e concisi agli abitanti del capoluogo, per sollecitare maggior rispetto verso il prossimo, verso gli spazi e gli arredi urbani e le regole, formali o convenzionali, che governano la vita cittadina.
“Fa parte della nostra mission”, ha detto il Presidente della Fondazione, avv. Francesco Andretta, in sede di presentazione. “Da sempre, con le nostre iniziative, cerchiamo di dare un contributo significativo al percorso dei Foggiani verso un piu´ maturo senso civico. Questa volta, piuttosto che concorrere alla crescita della citta´ con un evento dedicato all´arte o alla storia, abbiamo voluto essere piu´ ‘espliciti´, facendo direttamente appello al senso civico dei concittadini con una campagna di quelle che si chiamavano di ‘pubblicita´ progresso´”.
I messaggi della campagna chiedono ai Foggiani di usare correttamente i parcheggi cittadini, evitando di occupare gli spazi riservati ai diversamente abili e alle mamme in attesa; di adoperare i raccoglitori di rifiuti per tener piu´ pulita la citta´ e di rimuovere i bisogni dei cani quando li si porta a passeggio. Piccoli accorgimenti, fondamentali atti di civilta´ che migliorerebbero –e di molto- la qualita´ della vita a Foggia.
Protagonisti dello spot di 90 secondi, diretto dal giovane regista foggiano Nicola Dell´Anno, i bambini, che richiamano all´ordine gli adulti. Immagini ben curate, che fanno riflettere e stimolano davvero a comportarsi meglio, di fronte allo sguardo tenero ma severo dei piu´ piccoli.
E´ stato un altro giovane professionista foggiano, Mirko Notarangelo, a curare i contenuti della campagna, ideati in collaborazione con due consiglieri della Fondazione, l´architetto Roberto Telesforo e il giornalista Filippo Santigliano.
“E´ solo un primo esperimento”, ha detto il Presidente Andretta, “vogliamo verificare che impatto avra´ sui nostri concittadini. Ma realizzeremo altre iniziative di questo genere”.
La campagna si articolera´ nell´affissione di manifesti –ciascuno dei tre messaggi con un colore diverso-, nella proiezione dello spot sugli schermi delle Tv e dei cinema locali, nella distribuzione gratuita –a partire da ottobre- di un videogame educativo che potra´ essere scaricato dal sito della Fondazione (www.fondazionebdmfoggia.com).
Il Sindaco di Foggia Gianni Mongelli, presente all´incontro, ha lodato l´iniziativa della Fondazione, perche´ “lancia messaggi positivi di cui c´e´ tanto bisogno, per la nostra citta´, in questo momento”.
Per ringraziare quanti hanno collaborato –gratuitamente- alla realizzazione e diffusione dello spot, il Presidente Andretta ha concluso la presentazione consegnando medaglie e targhe agli editori delle Tv locali, ai titolari dei cinema coinvolti e ai bambini che hanno “recitato” nello spot: i piccoli Irene, Marco, Valerio, Samuele, Giuseppe, Marco e Giulia.
 
 Home | Storia | Statuto | Organigramma | Sede e Patrimonio | Bilancio | Attività | Pubblicazioni | Link | Contattaci
 Copyright 2021 Fondazione Banca del Monte "Domenico Siniscalco Ceci"
 powered by netplanet