I foggiani che vogliamo



Eventi
16/09/2014
Foggia Teatro Festival - III edizione
30/06/2014
Ricollocata la cosiddetta "Croce di Carlo V"
  archivio eventi
 

Inserita il: 14/01/2011

Mostra fotografica: “Chi e´ il maestro del lupo cattivo?”

L´immagine della donna in pubblicita´ dal 1990 al 2010
Il Presidente della Fondazione Banca del Monte di Foggia, avv. Francesco Andretta, inaugurera´ il 15 gennaio, alle ore 18, nella sala espositiva di Via Arpi 152, la mostra fotografica intitolata “Chi e´ il maestro del lupo cattivo?”.
L´esposizione delle opere del fotografo Ico Gasparri ritrae i cartelloni pubblicitari che negli ultimi venti anni hanno sfruttato l´immagine della donna in pose ed atteggiamenti che poco avevano a che fare con la natura dei prodotti reclamizzati. Un impiego spregiudicato e spesso immorale, che ha condizionato in varia misura la formazione dell´idea di donna.

L´artista ha posato l´obiettivo su squarci di citta´ e frammenti di cartelloni stradali, immortalando una “incredibile galleria di ‘bambole di carne´, usate e abusate per reclamizzare prodotti, marchi aziendali e addirittura concetti astratti. Un racconto senza mezzi termini sulle radici della cultura della violenza sulla donna”.

La mostra ospita 70 opere in bianco e nero e a colori, selezione tra circa 3.500 scatti operati in 20 anni. “Un allestimento”, dice l´Autore, “senza concessioni alla spettacolarizzazione che intende richiamare l´attenzione su questo fenomeno che non si dovra´ mai considerare come ‘normale´”.

Ico Gasparri, nato a Cava de´ Tirreni nel ´59 e trapiantato a Milano, e´ un artista che utilizza la fotografia e i testi per sostenere battaglie sociali che ritiene indispensabili. L´autore, impegnato in cicli di seminari in scuole e universita´ sull´argomento della donna e la pubblicita´, ha realizzato opere sul Riciclo della spazzatura differenziata, sull´abbandono urbanistico, sui migranti, sui bambini nelle guerre, sui giovani siciliani che combattono la mafia.

Nel 2010 ha ricevuto il premio quale miglior artista per le tematiche di genere dalle mani di Emma Bonino a nome della Commissione nazionale Pari o Dispare.
Finora la mostra itinerante, giunta alla dodicesima tappa, e´ stata ospitata in diverse citta´ italiane con il patrocinio di enti locali, istituzioni e istituti di istruzione superiore.
A queste attivita´ espositive Gasparri ha affiancato numerosi seminari per studenti medi e universitari e interventi a convegni tenuti presso istituti e atenei di tutte le regioni italiane.

La mostra restera´ aperta fino al 29 gennaio 2011. Orari: 9-13; 17-20.

Per informazioni: tel. 0881-712182, sito web della Fondazione (www.fondazionebdmfoggia.com) e profilo Facebook della Fondazione (nome: Fondazionebancadelmonte Domenico Siniscalco Ceci - indirizzo www.facebook.com/home.php?#!/profile.php?id=1510506877).
 
 Home | Storia | Statuto | Organigramma | Sede e Patrimonio | Bilancio | Attività | Pubblicazioni | Link | Contattaci
 Copyright 2021 Fondazione Banca del Monte "Domenico Siniscalco Ceci"
 powered by netplanet