I foggiani che vogliamo



Eventi
16/09/2014
Foggia Teatro Festival - III edizione
30/06/2014
Ricollocata la cosiddetta "Croce di Carlo V"
  archivio eventi
 

Inserita il: 24/01/2012

CORSO DI ITALIANO PER STRANIERI

Organizzato dalla Societa´ Dante Alighieri in collaborazione con la Fondazione
Parte questo pomeriggio, presso la sede della Fondazione Banca del Monte “Domenico Siniscalco-Ceci” di Foggia (Via Arpi 152 - Foggia) il primo Corso strutturato di lingua italiana (livello avanzato B/1) per immigrati comunitari ed extracomunitari con regolare permesso di soggiorno, organizzato dal Comitato di Foggia della Societa´ "Dante Alighieri" in collaborazione con la Fondazione.

L´iniziativa nasce per realizzare una reale ed efficace integrazione degli stranieri presenti nel nostro territorio e si concretizzera´ secondo le linee di riferimento del Sillabo del Quadro comune di riferimento delle lingue del Consiglio d´Europa.

Al Corso sono stati ammessi cittadini di un Paese dell´Unione Europea o extracomunitari, titolari di regolare permesso di soggiorno, che hanno una conoscenza elementare della lingua italiana e hanno svolto nei paesi di origine un percorso di istruzione di base non inferiore ad 8 anni consecutivi.

Abitualmente, i corsi di questo genere sono limitati a gruppi di una decina di discenti, dato che si procede anche ad una personalizzazione della didattica, ma questa volta, dato l´alto numero delle domande pervenute, si e´ allargato il numero degli ammessi a venti.

Sono state considerate "prioritarie" le richieste di immigrati in condizioni di particolare difficolta´ occupazionale o che si occupano della cura della famiglia (in particolare, donne).

Gli ammessi sono per lo piu´ cittadini extra-comunitari, provenienti dall´Europa dell´est -russi, ukraini, bulgari- con qualche cittadino comunitario proveniente dalla Romania.

Oggi, alle 15, saranno formalizzate le iscrizioni e poi cominceranno le lezioni.

Il percorso di formazione, della durata di 90 ore, si articola in molteplici percorsi didattici: apprendimento della lingua italiana, orientamento civico (diritti e doveri fondamentali); conoscenza delle emergenze storico-artistiche del territorio provinciale.

La frequenza dei corsi di lingua della "Dante" offre l´opportunita´ di conseguire, attraverso le prove d´esame PLIDA (Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri), il certificato di conoscenza della lingua italiana, spendibile per trovare occupazione anche in ambito europeo.

La Certificazione PLIDA e´ ufficialmente riconosciuta dai Ministeri degli Affari Esteri, del Lavoro e della Solidarieta´ Sociale e dell´Istruzione e dell´Universita´ e viene rilasciata con l´approvazione scientifica dell´Universita´ La Sapienza di Roma.

E´ importante ricordare anche che, in base al Decreto del Ministero dell´Interno del 04/06/2010, tutti i cittadini migranti che vogliano ottenere il permesso di soggiorno di lunga permanenza dovranno dimostrare la conoscenza della lingua italiana certificata con livello A/2: un livello inferiore a quello del Corso della Dante e della Fondazione.
 
 Home | Storia | Statuto | Organigramma | Sede e Patrimonio | Bilancio | Attività | Pubblicazioni | Link | Contattaci
 Copyright 2021 Fondazione Banca del Monte "Domenico Siniscalco Ceci"
 powered by netplanet