I foggiani che vogliamo



Eventi
16/09/2014
Foggia Teatro Festival - III edizione
30/06/2014
Ricollocata la cosiddetta "Croce di Carlo V"
  archivio eventi
 

Inserita il: 16/10/2012

Una raccolta di studi di Raffaele Colapietra

La Fondazione pubblica un volume per celebrare gli 80 anni dello storico

E´ in programma venerdì 19 ottobre, alle 19, nella Sala "Rosa del Vento" della sede della Fondazione Banca del Monte di Foggia (Via Arpi 152), la presentazione del volume "La Daunia Felice. Studi storici scelti di Raffaele Colapietra".


Alla presenza dell´autore, la serata sarà introdotta dal Presidente della Fondazione, avv. Francesco Andretta.


Ad illustrare il volume sarà il prof. Saverio Russo, Docente di Storia Moderna alla Facoltà di Lettere dell´Università di Foggia.


Si tratta del 13° libro della Collana della Fondazione Banca del Monte "Domenico Siniscalco Ceci", sempre caratterizzata dalla proposizione di testi storici di grande valore per il territorio di Capitanata e di Foggia in particolare.


Dall´indice, ecco i titoli degli studi presenti nel volume:


- Elite amministrativa e ceti dirigenti a Foggia tra Seicento e Settecento.


- Tra potere feudale e clero ricettizio a San Severo.


- Ambiente e territorio della Dogana di Foggia a fine Seicento attraverso l´Atlante Michele.


- Raimondo Di Sangro e il "Templum Sepulchrale" della Cappella Sansevero


- L´attività politica di Luigi Zuppetta dopo l´Unità.


- Giandomenico Romano: conclusioni provvisorie e prospettive di ricerca.


- Una rilettura della relazione Angeloni nell´ambito dell´inchiesta Jacini.


Come è possibile rilevare, un ampio spettro di temi, personaggi e territori vengono toccati dal lavoro sempre puntuale e di grande qualità di uno degli storici più apprezzati del nostro Mezzogiorno. Si tratta di brevi saggi già pubblicati, tra 1989 e 1997, in forma di monografia o di contributo a testi collettanei e atti di convegni o ancora di articoli in prestigiose riviste di storia. Una preziosa opera di raccolta che la Fondazione ha voluto pubblicare per celebrare gli 80 anni compiuti nel novembre dello scorso anno dal prof. Colapietra. "Una ricorrenza" -scrive nella prefazione il Presidente Andretta- "che non poteva passare inosservata per un´Istituzione che ha nella promozione e divulgazione delle ricerche di storia locale uno dei principali canali di azione: è nata così l´idea  di rendere omaggio ad un uomo che tanti omaggi ha reso alla Capitanata, pubblicando una raccolta scelta di suoi lavori ad essa dedicati, selezionati ad ulteriore testimonianza di quella sua capacità di attenzione a 360°, che non ha trascurato alcun angolo della nostra provincia. Con l´auspicio, ovviamente, che ricercatori più giovani sappiano trarne (molti) insegnamenti".


Raffaele Colapietra


 E´ nato a L´Aquila il 24 novembre 1931.


È stato docente di storia moderna presso l´Università di Salerno, dove ha insegnato fino al 1990.


Ha scritto numerosi saggi di storia sociale e sulle classi dirigenti del Mezzogiorno in età moderna e contemporanea, occupandosi, in particolare, della Napoli vicereale, di Masaniello, della transumanza e della Dogana di Foggia, dell´Abruzzo nonché dei partiti politici italiani dell´Otto-Novecento. La sua opera principale, tuttavia, consiste in un corposa biografia politica di Benedetto Croce uscita, in due volumi, tra il 1969 e il 1971.


All´Abruzzo, e alla sua città natale, ha dedicato diverse monografie, oltre a numerosi articoli pubblicati in particolare sulla «Rivista Abruzzese».


Grazie al documentario Draquila di Sabina Guzzanti, in cui compare, ha avuto risalto la sua scelta, da unico aquilano, di volere continuare ad abitare nella propria casa gravemente lesionata dal sisma del 2009, per il desiderio di non abbandonare né gatti né i propri libri.


Bibliografia


Ha pubblicato 58 volumi e più di 700 recensioni, oltre a innumerevoli articoli e contributi.


Tra gli altri saggi:


- Croce e la società politica italiana nel secondo decennio fascista, [S.l., s.n., 1968?] (Roma S. De Luca)


- Ai margini del convegno giannoniano. Impressioni di un ascoltatore. Foggia, Apulia, [1977?]


- E adesso a tavolino a studiare. Di Vittorio 20 anni dopo. Foggia, Apulia, [1977?]


- Abruzzo 1550-1620: convivere col turco. Napoli. [s.n.], 1992


- Il principato di Melfi nella prima metà del Seicento. Napoli, Libreria scientifica editrice, 1971


- L´emigrazione e il periodo del trasformismo nel´Aquilano : il sorgere del socialismo ad Aquila e la prima amministrazione popolare - Aquila nell´eta giolittiana. S.l., s.n., s.d. (Roma, Ist. Grafico Tiberino)


- Uomini e cose dell´Aquila e della sua provincia attraverso la Biblioteca storica della Carispaq. L´Aquila : Carispaq, 2007


- Una rilettura della Relazione Angeloni nell´ambito del´Inchiesta Jacini. Foggia, Leone Editrice, 1997


- Il fascismo nell´Italia meridionale adriatica: alcune proposte interpretative. Milano, Garzanti, 1981


- L´organismo municipale dell´Aquila in età spagnola. Napoli, Società Napoletana di Storia Patria, 1980

 
 Home | Storia | Statuto | Organigramma | Sede e Patrimonio | Bilancio | Attività | Pubblicazioni | Link | Contattaci
 Copyright 2021 Fondazione Banca del Monte "Domenico Siniscalco Ceci"
 powered by netplanet