I foggiani che vogliamo



Eventi
16/09/2014
Foggia Teatro Festival - III edizione
30/06/2014
Ricollocata la cosiddetta "Croce di Carlo V"
  archivio eventi
 

Inserita il: 12/03/2002

Presentazione della raccolta Fondi per acquisto apparecchiatura radioterapia tumori a Foggia

La Fondazione Banca del Monte "Domenico Siniscalco Ceci", avendo dato la sua totale adesione all´iniziativa e impegnandosi a sostenerla e diffonderla, invita quanti possano esserne divilgatori nella Sala Rosa del Vento in Via Arpi 152, Venerdi´ 15 MARZO 2002, per la presentazione del Progetto del " Comitato per la Raccolta dei Fondi per l´acquisto dell´apparecchiatura per la radioterapia dei tumori nei OO.RR. di Foggia".

Il Dott. Domenico Faleo, promotore del Comitato, illustrera´ ai rappresentanti di Enti Pubblici e Privati, Associazioni, Imprese e Stampa locale l´attuale rilevanza della terapia radiante e la necessita´ di fornire di idonea strumentazione il nostro capoluogo di provincia, unico in Puglia ad esserne sprovvisto.

Il Comitato si e´ attivato in una campagna appassionata che ha trovato sensibile risposta nell´Amministrazione Provinciale, Assindustria, Confcommercio, Camera di Commercio, sindaci di paesi della Provincia, la Fondazione BdM Ceci, singoli cittadini, per realizzare un servizio vitale per i tanti pazienti bisognosi di radioterapia, costretti a rivolgersi a centri lontani con tempi di attesa molto lunghi.

La provincia di Foggia e´ la seconda per popolosita´ per la Regione Puglia e con i suoi 700.000 abitanti supera abbondantemente il tetto di 200.000 che dovrebbero disporre di un "acceleratore linerare".

Uno solo di questi strumenti di salvezza per tanti malati di tumore e´ in dotazione alla Casa Sollievo della Sofferenza a San Giovanni Rotondo, mentre in provincia ne servirebbero altri due.

Dopo l´erogazione di fondi parziali della Regione, i medici di Foggia hanno deciso di condurre una battaglia civile che riguarda tutti e che di fatto sta coinvolgendo l´intera citta´. Un tam tam di solidarita´ per allievare ulteriori sofferenze e disagi a chi e´ colpito da grave malattia.

Un miliardo e mezzo la meta che il Comitato vuole raggiungere nel piu´ breve tempo possibile, con il contributo di tutti, che aggiunti ai 4,6 deliberati dalla Regione gia´ permetterebbero l´acquisto di due "acceleratori lineare " con relativi bunker. Molte gia´ le donazioni sulla parola, qualche ipotesi di investimento.

La Fondazione Banca del Monte Siniscalco Ceci sollecita gli organi di stampa, le radio e le televisioni locali, indispensabili cassa di risonanza di una iniziativa tanto meritevole, a non far mancare adesione e presenza.
 
 Home | Storia | Statuto | Organigramma | Sede e Patrimonio | Bilancio | Attività | Pubblicazioni | Link | Contattaci
 Copyright 2021 Fondazione Banca del Monte "Domenico Siniscalco Ceci"
 powered by netplanet