I foggiani che vogliamo



Eventi
16/09/2014
Foggia Teatro Festival - III edizione
30/06/2014
Ricollocata la cosiddetta "Croce di Carlo V"
  archivio eventi
 

Inserita il: 08/05/2013

La Fondazione pubblica i diari di Umberto Giordano

Sabato la presentazione del primo volume curato da Carmen Battiante

Sabato 11 maggio, alle 18.30, la Sala “Rosa Del Vento” della sede della Fondazione Banca del Monte di Foggia (Via Arpi 152), ospiterà la presentazione del primo volume dei “Diari di Umberto Giordano”.


All’incontro parteciperanno il Presidente della Fondazione, avv. Francesco Andretta, il Sindaco di Foggia, ing. Gianni Mongelli, la Dirigente del Servizio Cultura del Comune di Foggia, dott.ssa Gloria Fazia, e il M° Carmen Battiante, che ha curato la pubblicazione.


I quaderni giornalieri autografi del grande compositore foggiano erano stati acquistati anni fa dal Comune di Foggia ed erano custoditi dal Museo Civico del capoluogo, con un accesso molto ristretto per garantire una migliore conservazione dei preziosi documenti.


Proprio per consentire a un più vasto pubblico di studiosi e addetti ai lavori di consultare i documenti senza metterne in pericolo l’integrità, la Fondazione ha proposto al Comune di dare alle stampe i Diari.


Dopo il primo, seguiranno altri due volumi che completeranno la pubblicazione di tutti i diari conservati presso il Museo foggiano.


«A ben vedere», scrive il Presidente Andretta nella introduzione del volume, «la pubblicazione dei Diari di uno dei foggiani più prestigiosi di ogni tempo ha una valenza assai particolare.  [...] In definitiva, come in tanti altri casi, è mancato al rapporto tra Giordano e la sua città quella quotidianità che rende ricca di aneddoti la storia locale, [...].


Una sia pur minima e bionica maniera per colmare parte di questa lacuna [...] è appunto rappresentata da questa pubblicazione dei Diari, articolata su tre volumi stante il lungo arco di tempo (dal 1926 al 1947) che essi coprono, resa possibile grazie alla condivisione del progetto da parte dell´Amministrazione Comunale ed alla apertura mentale della Direttrice del Museo. Ma, soprattutto, grazie alla personale abnegazione del Maestro Carmen Battiante, alla quale non va solo il merito della cura editoriale del testo, e del commento critico che lo precede, ma finanche della materiale trascrizione degli originali, segno di enorme passione ed anzi di amore per il Maestro Giordano».


«La lettura dei diari di Umberto Giordano», aggiunge Carmen Battiante, «dischiude una serie di aspetti della personalità e della vita del Maestro foggiano, altrimenti non noti dalle sue biografie ufficiali. [...] Sebbene non si tratti di diari strictu sensu, ma di annotazioni periodiche relative alla sfera personale e professionale, con accenni a vicende collegate al contesto storico, è possibile rilevare una messe considerevole di dati che, oltre ad offrire ulteriori spunti di ricerca, permettono di arricchire la conoscenza sulla biografia dell’illustre foggiano, [...].Nonostante tanti rimangano gli interrogativi e le perplessità sulla inespressa ma evidente volontà del Maestro foggiano di omettere o riportare parzialmente alcune notizie, i diari costituiscono una fonte preziosa di conoscenza di un’illustre personalità, di cui in realtà si è appreso tutto attraverso i filtri della cronaca e delle biografie ufficiali».


Il primo diario sarà messo in vendita al prezzo di 20€.

 
 Home | Storia | Statuto | Organigramma | Sede e Patrimonio | Bilancio | Attività | Pubblicazioni | Link | Contattaci
 Copyright 2021 Fondazione Banca del Monte "Domenico Siniscalco Ceci"
 powered by netplanet