I foggiani che vogliamo



Eventi
16/09/2014
Foggia Teatro Festival - III edizione
30/06/2014
Ricollocata la cosiddetta "Croce di Carlo V"
  archivio eventi
 

Inserita il: 24/07/2013

Una serata dedicata alle testimonianze di chi visse la tragica estate foggiana del ´43

L´evento di chiusura della mostra multimediale sui bombardamenti a Foggia

Sarà densa di testimonianze inedite e di momenti emozionanti la manifestazione intitolata “Foggia: voci dalla città spezzata”, organizzata dalla Fondazione Banca del Monte “Domenico Siniscalco Ceci” di Foggia, per venerdì 26 luglio, alle ore 18.30, nella Sala “Rosa Del Vento” della sede di Via Arpi 152.
L´evento, che coincide con la chiusura della mostra multimediale intitolata “Foggia, la città spezzata”, ricorderà lo spirito con il quale l´esposizione è stata allestita: un ricordo degli eventi tragici che colpirono la città nell´estate del 1943 ma anche un monito contro la cultura della guerra, uno stimolo alla ripresa delle ricerche storiche su quel periodo nel nostro territorio e un invito alle famiglie foggiane a fornire -anche in copia- i ricordi di quei giorni, per costituire un archivio della memoria che resti a documentare quei giorni di guerra a Foggia.
Ad animare la serata di venerdì saranno Maria Pia Tavano, con la lettura delle testimonianze, emerse sia dalle interviste a nonni e parenti degli alunni delle scuole medie foggiane coinvolti nel progetto "Foggia tra Storia e Memoria" -organizzato da tre anni dalla Fondazione e dalla Casa Editrice "Il Rosone"-, sia dai racconti degli anziani che hanno partecipato al progetto sociale "Benessere insieme", sempre curato dalla Fondazione, da tre anni a questa parte, in collaborazione con l´associazione “Cultura e Ambiente”.
In "scaletta" anche alcune canzoni molto un voga nel periodo bellico: ad eseguirle, Giustina Ruggero, accompagnata da Michele Dell´Anno alla fisarmonica.
In programma, infine, la lettura di poesie di autori foggiani dedicate proprio ai giorni più tristi dell´estate del ´43 nel capoluogo.
La mostra multimediale “Foggia, la città spezzata” sarà aperta sino a venerdì sera (orari 10-13 e 18-20.30) e riaprirà dal 12 al 14 agosto, anche a beneficio dei tanti Foggiani che sono fuori per motivi da lavoro.

 
 Home | Storia | Statuto | Organigramma | Sede e Patrimonio | Bilancio | Attività | Pubblicazioni | Link | Contattaci
 Copyright 2021 Fondazione Banca del Monte "Domenico Siniscalco Ceci"
 powered by netplanet