I foggiani che vogliamo



Eventi
16/09/2014
Foggia Teatro Festival - III edizione
30/06/2014
Ricollocata la cosiddetta "Croce di Carlo V"
  archivio eventi
 

Inserita il: 25/06/2014

La ricollocazione della cosiddetta "Croce di Carlo V"

Sara´ impiegata una copia in calco per preservare l´originale

E´ in programma il 30 giugno prossimo, alle 18.30, in Piazza Piano della Croce, a Foggia, la cerimonia di ricollocazione del calco della cosiddetta “Croce di Carlo V”.
L´originale, che venne sistemato su una colonna davanti alla chiesa di San Giovanni Battista sin dal 1544, sottoposto ad un delicato intervento di restauro, promosso e finanziato dal Lions Club Foggia Host e dalla Fondazione Banca del Monte di Foggia, venne consegnato alla citta´ di Foggia nel maggio 2013 ed e´ attualmente conservato nel Lapidario del Museo Civico di Foggia, su indicazione della Sovrintendenza ai Beni Culturali di Puglia.
     Alla cerimonia del 30 giugno parteciperanno il presidente della Fondazione Saverio Russo, il presidente del Lions Club Foggia Host Giuseppe D´Alessandro e il sindaco di Foggia Franco Landella.
      Anche la realizzazione del calco della Croce e´ stata finanziata in collaborazione dalla Fondazione e dal Club dei Lions, per non lasciare incompleto il monumento.
L´intervento di restauro nacque da un´idea del compianto Matteo Agnusdei, past presidente e socio del L.C. Foggia Host, ed e´ stato portato a compimento grazie all´impegno dei presidenti che, negli ultimi anni, si sono succeduti alla guida delle istituzioni che l´hanno promossa: Francesco Andretta e Saverio Russo per la Fondazione Banca del Monte di Foggia e Franco Nardelli, Leonardo Vaira, Aurelio Vietri, Giuliano Valente Muscatiello e Giuseppe D´Alessandro per il Lions Club Foggia Host.
      Nell´auspicio dei promotori, il ripristino del monumento puo´ e deve essere l´inizio di una piu´ ampia ed organica riqualificazione della piazza, che e´ stata trascurata negli ultimi decenni, dopo essere stata, in passato, uno spazio urbano di grande rilevanza storica, per aver ospitato le fosse granarie, uno degli elementi cardine dell´economia agricola, da sempre settore trainante della ricchezza del territorio foggiano.

 
 Home | Storia | Statuto | Organigramma | Sede e Patrimonio | Bilancio | Attività | Pubblicazioni | Link | Contattaci
 Copyright 2021 Fondazione Banca del Monte "Domenico Siniscalco Ceci"
 powered by netplanet