I foggiani che vogliamo



Eventi
16/09/2014
Foggia Teatro Festival - III edizione
30/06/2014
Ricollocata la cosiddetta "Croce di Carlo V"
  archivio eventi
 

Inserita il: 04/10/2006

6 ottobre ore 10,30 il prof.Bruno Dallapiccola in Fondazione

Il famoso genetista presentera´ il progetto di ricerca scientifica sostenuto dalla Fondazione Venerdi´ 6 ottobre, alle ore 10,30, nella sede della Fondazione Banca del Monte di via Arpi sara´ presente il prof. Bruno Dallapiccola, uno dei piu´ grandi genetisti a livello internazionale, direttore dell´IRCCS (Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico) della “Casa Sollievo della Sofferenza” di San Giovanni Rotondo che relazionera´ su “Il perché dell´interesse per le malattie rare”. Nella stesso incontro il prof. Dallapiccola e il ricercatore di Genetica Medica dello stesso istituto, il dott. Giuseppe Merla, presenteranno il progetto di ricerca che la Fondazione ha deciso di finanziare con la somma di 20.000 euro. Il progetto ha come obiettivo la decifrazione delle basi genetiche della Sindrome di Williams- Beuren, una particolare forma di ritardo mentale che e´ la piu´ frequente dopo la sindrome di Down. Il crescente interesse della comunita´ scientifica verso questa sindrome deriva dal fatto che questa rappresenta un modello ideale per studiare meccanismi complessi come l´apprendimento, il linguaggio ed i processi cognitivi. Le informazioni derivanti da questo progetto potrebbero aprire la strada a possibili strategie di intervento terapeutico. Il finanziamento del progetto ha tuttavia anche un significato aggiunto. Il dott. Giuseppe Merla, nato a San Giovanni Rotondo, laurea in Scienze Biologiche, indirizzo Biomolecolare, un curriculum fitto di pubblicazioni scientifiche, premi, collaborazioni di tutto rispetto in Italia, Stati Uniti, Europa, e´ uno dei ricercatori europei maggiormente impegnati e riconosciuti nello studio di questa sindrome, rimasto fortunatamente in Italia. Da diversi anni e´ impegnato, con successo, nello studio dei meccanismi molecolari che regolano la particolare condizione genetica, per la quale il dott. Merla sta coordinando la creazione della prima banca di dati provenienti da tutti i pazienti dei Centri ed Ospedali italiani. Al dott. Merla e´ affidato il coordinamento di un giovane gruppo di ricerca presso il servizio di Genetica Medica dell´Ospedale di San Giovanni Rotondo, per continuare i suoi studi sui meccanismi fisiopatologici della sindrome. Il contributo della Fondazione, che nel suo statuto contempla il sostegno alla ricerca scientifica aiutera´ la formazione di giovani ricercatori locali, ostacolando il drammatico fenomeno della “fuga dei cervelli”, soprattutto nel Sud dell´Italia. È stato proprio il prof. Dallapiccola a firmare la richiesta alla Fondazione e sara´ proprio lui venerdi´ a spiegare il perché dell´attenzione scientifica verso questa come altre patologie di origine genetica.
 
 Home | Storia | Statuto | Organigramma | Sede e Patrimonio | Bilancio | Attività | Pubblicazioni | Link | Contattaci
 Copyright 2021 Fondazione Banca del Monte "Domenico Siniscalco Ceci"
 powered by netplanet